Skip to content

Prezzemolo fresco per un mese con il metodo della ciotola: lo fanno gli chef

  • by
Prezzemolo in una ciotola

Il prezzemolo fresco  ha un profumo delizioso impossibile da spiegare. Definito il re degli aromi, questo ingrediente è ricco di proprietà e benefici per l’organismo. Aiuta a rendere delizioso un piatto o a solleticare le papille gustative. Quando vuoi mantenerlo anche per un mese, cosa dovresti fare?  Gli chef svelano il loro trucco.

Come mantenere fresco il prezzemolo?

Prima di provare il  metodo della ciotola  per conservare il prezzemolo fresco, ci sono altri metodi facili e veloci da provare.

Tra i metodi intelligenti, la pianta aromatica può essere riposta in un asciugamano umido e non stampata. Si avvolge quindi si mette in un sacchetto ermetico e in frigorifero. Un metodo unico per mantenere  intatte le foglie  e non lasciarle seccare.

Poi potete conservarlo anche nel congelatore.  Come fare?  Innanzitutto viene lavato e asciugato bene in modo che sia sempre pronto per l’uso. Tagliate il prezzemolo a pezzetti sottili oppure tritatelo direttamente con il tritatutto.

Prezzemolo a fette

Prendi la  vaschetta del ghiaccio  e riempi i diversi cubetti con il prezzemolo tritato. All’interno di ogni cubetto, arricchire con un filo di olio extravergine di oliva, per preservarne la freschezza. Adesso mettetelo nel congelatore e tirate fuori un cubetto ogni volta che serve.

Prendi la  vaschetta del ghiaccio  e riempi i diversi cubetti con il prezzemolo tritato. All’interno di ogni cubetto, arricchire con un filo di olio extravergine di oliva, per preservarne la freschezza. Adesso mettetelo nel congelatore e tirate fuori un cubetto ogni volta che serve.

Metodo in ciotola con prezzemolo: fresco a lungo

Il  metodo più utilizzato  è sicuramente quello degli chef, che si basa sulla conservazione dell’ingrediente per più di un mese. Innanzitutto va lavato e asciugato bene, poi tritato finemente in una ciotola. Quando sarà pieno potrete versarlo in un barattolo di vetro con chiusura ermetica.

A questo punto potete riporlo in un  luogo fresco e asciutto  – non in frigorifero – per un mese. Il prezzemolo può essere conservato anche in un altro modo.

Prezzemolo fresco

Basterà infatti tagliare la parte inferiore, quella dei gambi, ad un’altezza di circa 12mm in modo da assorbire tutta l’acqua necessaria.

Le foglie del prezzemolo  dovrebbero essere asciutte. A questo punto i rametti possono essere posti in una ciotola di vetro riempita con 3/4 di acqua. In questo caso si può mettere in frigorifero: per conservare il prezzemolo, avvolgete attorno alla ciotola un classico sacchetto di plastica, fissandolo con un elastico.

Il metodo è riconosciuto  perché trattiene l’umidità nelle foglie per non seccarle.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *